Trasparente ed estetico, il materiale dalle infinite possibilità

Comunemente noto come Plexiglass, il polimetilmetacrilato (in forma abbreviata PMMA) è una materia plastica formata da polimeri del metacrilato di metile, estere dell’acido metacrilico. I nomi commerciali con cui è conosciuto sono molteplici; tra i tanti citiamo Acrivill, Altuglas,OroglasPlexiglas, Trespex e Vitroflex.

Il polimero termoplastico viene sviluppato nel 1928 in vari laboratori europei. Nel 1933 l’industria chimica tedesca Röhm lo immette ufficialmente sul mercato con il nome Plexiglas®, appellativo che identifica ormai il metacrilato. Nel 1936, invece, viene prodotta la prima lastra acrilica dall’inglese ICI Acrylics (l’odierna Lucite International, una delle più importanti aziende produttrici di PMMA al mondo) chiamata Perspex, dal latino perspicio con significato “vedo attraverso”. Il metacrilato può essere lavorato sia in lastre di grandi dimensioni sia mediante l’uso di stampa ad iniezione. In Action Giromari trasformiamo il plexiglass esclusivamento partendo dalla lastra.

Le lastre di PMMA possono essere prodotte per estrusione o per colatura. Le tipologie di produzione citate conferiscono al materiale differenti caratteristiche e contesti di impiego. Il PMMA colato ha più alte prestazioni in termini di durezza, resistenza e trasparenza. Tuttavia, il materiale può subire una variazione del 5% circa sullo spessore. Di conseguenza, non è consigliato nei casi dove la precisione dello spessore è determinante per il prodotto finale. In questi casi, si utilizza la versione di PMMA estruso ad esempio per soluzioni ad incastro o inserimento di lastre in profili ben definiti.


Caratteristiche

  • Altissimo coefficiente di trasmissione luminosa (92%), che consente una trasparenza pressoché totale, anche ad alti spessori

  • Plasmabilità: Può essere modellato per riscaldamento (termoformatura) a temperature relativamente basse

  • Versatilità


Vantaggi

Ottima trasparenza ed elevato indice di trasmissione luminosa (92% ) che lo rendono adatto ad applicazioni di light design

Ampia varietà di colorazioni, spessori (generalmente da 1 a 30 mm), finiture e decorazioni (è possibile inserire all’interno del metacrilato colato qualsiasi tipo di materiale al fine di rendere il prodotto unico e prezioso)

Versatilità: spingersi con la creatività in fase progettuale è possibile con il PMMA, che garantisce la realizzazione di forme e superfici disparate, adattandosi perfettamente con il design contemporaneo e con concept moderni.


Svantaggi

E’ sensibile a graffi e abrasioni; attira la polvere

Lavorazioni

Applicazioni

Il Metacrilato trova largo impiego in svariati settori come:

  • Comunicazione

  • Allestimenti fieristici

  • Retail

  • Segnaletica

  • Interior design

  • Nautica

  • Architettura e Arredo

  • Illuminazione

  • Medicale