Legno, il materiale naturale ed eterno per svariati impieghi

In Action Giromari utilizziamo vari tipi di legno di diverso spessore come: abete, betulla, okumè, pioppo, pino fenolico.

Oltre a questi materiali, impieghiamo molto i pannelli in fibre di legno, ricavate dagli scarti di lavorazione del legno stesso e legate tra loro da particolari collanti, riuscendo a garantire un prodotto che rispetta gli standard qualitativi.

I pannelli si classificano in tre tipi: LDF, MDF e HDF, diciture che corrispondono a bassa, media e alta densità.

MDF, acronimo di Medium Density Fibreboard, è il materiale che usiamo maggiormente grazie alla facile lavorazione: si presta, infatti, ad essere lavorato come il legno massello, evitando i trucioli di scarto.

Al fine di ottenere una migliore estetica, i pannelli MDF vengono rifiniti con altri prodotti come la melamina o con fogli sintetici verniciabili o colorati, carta laccata per venire incontro a qualsiasi esigenza di arredamento.


Vantaggi

Facilità di taglio e lavorazione

Ha una superficie liscia rendendo il materiale ideale per l’applicazione di vernici ed è un ottimo supporto per il rivestimento con pellicole adesive o fogli in legno

Economico rispetto al legno massiccio

Proprietà di isolamento acustico

Svantaggi

Scarsa resistenza all’acqua e spesso non sono idonei per l’uso esterno

Bordi e angoli delicati: i colpi possono rovinare il pannello


Lavorazioni

Applicazioni

Il Legno e MDF trova largo impiego in svariati settori come:

  • Comunicazione: display POS/POP, supporti per stampa digitale

  • Allestimenti fieristici

  • Retail

  • Segnaletica

  • Interior design

  • Pareti divisorie / Rivestimenti

  • Architettura e Arredo