maggio 2018

Laser Power: Il Design Punta sulla Decorazione Laser

Pattern su tessuti e imbottiti, rivestimenti in legno impreziosito da grafismi e complementi in vetro decorato: dall’edizione appena conclusa del Salone del Mobile è evidente che la decorazione è ancora una tendenza forte, declinata in differenti modi e ottenuta con varie tecnologie.
In particolare, la tecnologia laser si rivela sempre più strategica per personalizzare le superfici, tanto che molti brand di design sono ricorsi ad essa per le collezioni presentate durante la Milan Design Week 2018.

Lineadeko di Inkiostro Bianco e Listone Giordano: Rivestimenti incisi a

Le 6 Tendenze del Salone del Mobile 2018

434.509 visitatori da 188 Paesi, 1.841 espositori di cui 27% esteri da 33 Paesi,210.000 mq di area espositiva, 650 designer under 35 del Salone Satellite e un incremento del 17% rispetto al 2016: questi i numeri della 57° edizione del Salone del Mobile Milano, la rassegna più importante del design e dell’arredo.
Come ogni anno, a fiera conclusa, è tempo di individuare le tendenze che saranno protagoniste negli spazi dell’abitare nel 2019.

Nella variegata offerta di linguaggi estetici che hanno caratterizzato il Salone del Mobile 2018, emerge un ritorno

gennaio 2018

I 6 Principali Trend del Lifestyle del 2018

Ogni anno le più grandi agenzie mondiali di marketing analizzano i comportamenti, le tendenze e le preferenze della società attraverso dati ormai facilmente reperibili (grazie ai social media, sottoscrizione di form, attività di crm e profilazione…) ed elaborano report approfonditi su varie aree (salute, tecnologia, lifestyle…) con la finalità di individuare i principali driver socioculturali e i trend del futuro, fondamentali per brand e aziende per mettere sul mercato nuovi prodotti e servizi, intercettare le esigenze dei consumatori e impostare strategie ad hoc.
Quali saranno

Gli 8 Principali Trend del Retail del 2018

La crescita del canale digitale, le strategie innovative intraprese dai big dei marketplace, l’avvento di nuovi canali di vendita online, la tendenza dei monomarca e il confronto con un consumatore sempre più consapevole che all’acquisto d’impulso preferisce quello riflessivo. Da queste permesse, quale sarà la direzione del settore del retail?
Scopriamo insieme le principali tendenze del 2018

1 – Temporary Store e Pop Up store: il fenomeno dei negozi temporanei
I temporary stores, pop up store o flash retailing sono dei negozi temporanei aperti solo per

ottobre 2017

CERSAIE 2017: Le Prossime Tendenze dei Rivestimenti

CERSAIE è un appuntamento imperdibile per aziende, progettisti o appassionati che lavorano nel settore dell’arredamento. La 36° edizione del Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno conclusasi da poco, ha superato le 110.000 presenze di visitatori da tutto il mondo (4,7% in più rispetto al 2016) e un aumento di partecipazione di espositori sia italiani che stranieri: dati che confermano che la rassegna non è un evento commerciale di riferimento solo per il mercato italiano ma anche per quello internazionale.
Durante i giorni della

dicembre 2016

I 7 Principali Trend del Lifestyle per il 2017

Comprendere e intercettare l’evoluzione degli stili di vita rappresentano un grande vantaggio competitivo per le aziende che operano nel mondo dei prodotti e dei servizi. Ogni anno importanti agenzie internazionali come Trend Hunter si occupano di tracciare i trend chiave del futuro e di fare previsioni riguardo alle esigenze dei consumatori.
Quali saranno allora le tendenze che incideranno sulle abitudini di consumo delle persone? Scopriamole insieme.

1 – Sospensione dell’età adulta
Incertezza per il futuro, timore per il precario panorama lavorativo… Come evadono i Millennials dalle preoccupazioni quotidiane? I giovani di

I 10 Principali Trend del Retail per il 2017

In un’epoca dove tutto ciò che oggi è inedito e domani è già storia, occorre essere vigili verso quello che succede per non restare indietro e non farsi trovare impreparati da mutamenti.
Il retail è uno dei settori chiave per l’evoluzione dei trend ma rappresenta anche una sfida al giorno d’oggi, perché è a contatto diretto con un consumatore maggiormente informato e riflessivo negli acquisti nei negozi, a causa di un’offerta spesso più conveniente nei canali di vendita online rispetto agli store fisici.
«I consumatori non vogliono niente di meno del “meglio del meglio”,

ottobre 2016

Superfici Decorate: Le Prossime Tendenze dal CERSAIE 2016

Cersaie è una tappa cruciale per tutti gli addetti ai lavori del settore interior design/decoration e architettura. Quest’anno, il Salone Internazionale della ceramica e dell’arredobagno, che si è tenuto a Bologna dal 26 al 30 settembre, ha registrato oltre 106.000 presenze (5.000 in più rispetto al 2015) e una partecipazione di 852 espositori di cui 335 aziende straniere, a conferma che Cersaie rappresenta una delle più importanti fiere non solo in Italia, ma anche in Europa.
Tra le tante novità presentate in questa edizione, una delle tendenze principali

maggio 2016

Giromari per Roberto Giacomucci

OZZY_ Family
Memorabilia and collectibles

Design: Roberto Giacomucci
Produzione: Atelier Rocchetti + Giromari
Esposizione: Fuori Salone 2016 c/o Spazio Rossana Orlandi

Icone presenti nell’immaginario che hanno assunto nel tempo una dimensione archetipa, vengono reinterpretate e arricchite di una nuova dimensione narrativa.

Rinascono con una nuova attribuzione di senso attraverso una originale trama ricostruita.

Frammenti ri-assemblati, forme ricostruite, nuove funzioni assegnate, oggetti sospesi tra due mondi o, meglio tra due tempi, il passato ed il futuro una sintesi tra tradizione e innovazione, “traghetti temporali”, tra ricordo e intenzione.

Tutti i prodotti sono stati realizzati

Tendenze Salone del Mobile 2016

Registrando un totale inedito di 372.151 presenze con un incremento del 4% rispetto all’edizione 2014 – anno in cui si sono svolte le biennali dedicate alla Cucina e al Bagno – si è conclusa la 55a edizione del Salone del Mobile.Milano.

“Questa edizione con la presenza del 67% di operatori esteri – la maggior parte di alto profilo e con forte potere di acquisto, secondo i commenti degli espositori, ha confermato, ancora una volta, la forte vocazione internazionale e l’importanza dell’export come elemento ormai imprescindibile